• Giovani Amori

    Durante un'estate trascorsa sul lago Mohegan nello stato di New York, Estée incontrò il suo primo amore, Joseph Lauter. Più avanti, cambiò il suo cognome in Lauder, correggendo un errore anagrafico di registrazione durante l'arrivo del padre negli Stati Uniti dall'Austria. In occasione del suo matrimonio, Estée aveva un bouquet di calle bianche e gigli, indossando un abito di satin che lei era solita descrivere come "lo strascico più lungo del mondo". E per la prima volta, ma non di certo l'ultima, indossò un velo di rossetto.

  • Giovani Amori

    Durante un'estate trascorsa sul lago Mohegan nello stato di New York, Estée incontrò il suo primo amore, Joseph Lauter. Più avanti, cambiò il suo cognome in Lauder, correggendo un errore anagrafico di registrazione durante l'arrivo del padre negli Stati Uniti dall'Austria. In occasione del suo matrimonio, Estée aveva un bouquet di calle bianche e gigli, indossando un abito di satin che lei era solita descrivere come "lo strascico più lungo del mondo". E per la prima volta, ma non di certo l'ultima, indossò un velo di rossetto.

  • Giovani Amori

    Durante un'estate trascorsa sul lago Mohegan nello stato di New York, Estée incontrò il suo primo amore, Joseph Lauter. Più avanti, cambiò il suo cognome in Lauder, correggendo un errore anagrafico di registrazione durante l'arrivo del padre negli Stati Uniti dall'Austria. In occasione del suo matrimonio, Estée aveva un bouquet di calle bianche e gigli, indossando un abito di satin che lei era solita descrivere come "lo strascico più lungo del mondo". E per la prima volta, ma non di certo l'ultima, indossò un velo di rossetto.

Top